David Isztl: Il mio apprendistato al CSCS

15 settembre 2017

Il CSCS offre la possibilità ai ragazzi di effettuare un'apprendistato di 4 anni presso il suo centro. Abbiamo incontrato David, che ha appena finito il suo apprendistato presso il CSCS e che ci ha raccontato in una breve intervista la sua esperienza.

Puoi presentarti brevemente?

Ciao, sono Dávid Isztl, ho 20 anni e ho da poco finito la SPAI di Locarno.

Come hai conosciuto il CSCS?

Ho conosciuto il CSCS grazie a mia madre che ha trovato l’annuncio del posto di tirocinio. Successivamente, navigando un po’ sul sito web del CSCS ho scoperto qualcosa di più del centro e che ci sarebbero state delle porte aperte. Ho colto la palla al balzo e mi sono subito iscritto per capire meglio questa realtà.

Cosa ti ha spinto a mandare la tua candidatura al CSCS?

Sono appassionato di informatica sin dai tempi delle medie e ho sempre desiderato mettere in pratica le mie capacità. Questo desiderio è anche quello che mi ha spinto a scegliere un tirocinio al posto di una eventuale scuola a tempo pieno.

Che cosa ti affascina della professione che hai (stai) imparando?

È sempre divertente e affascinante scoprire che quando finalmente pensi di aver raggiunto un livello di conoscenza molto ampio, puoi trovare un nuovo elemento che ti fa capire quante cose ci sono ancora da comprendere.

Come descriveresti una giornata tipo del tuo apprendistato?

Solitamente nella mia giornata tipo cerco di aiutare i colleghi quando hanno problemi con i computer d’ufficio. Nei momenti in cui nessun collega ha bisogno di aiuto, cerco di testare e implementare nuovi software, oppure semplicemente tengo monitorato sistemi già implementati (come ad esempio il sistema di backup dei computer).

Che cosa ti è piaciuto del tuo apprendistato al CSCS? Cosa invece ti è piaciuto di meno?

Devo dire che mi è piaciuto veramente tutto. Mi sono subito sentito a mio agio, soprattutto grazie ai colleghi che sono stati sempre molto gentili, disponibili e pronti ad insegnarmi qualcosa di nuovo per permettermi di crescere sia a livello professionale che personale. Inoltre penso che a qualsiasi ragazzo della mia età piacerebbe poter saltare ogni attività scolastica per fare nuove scoperte presso il Centro Svizzero di Calcolo Scientifico :)

Cosa ti porterai dietro da questa esperienza?

Sicuramente il fatto di non mollare mai e a scavare sempre più a fondo possibile nelle cose che faccio. E poi mi porterò dietro anche tutte le cose che ho imparato e le persone che ho conosciuto durante questo percorso.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Voglio continuare gli studi per poter ampliare il più possibile le mie conoscenze nell’ambito informatico.