Perché senza Grid-Computing non si sarebbe trovata la nuova particella al CERN

Il 22 Marzo la penultima conferenza scientifica di un ciclo organizzato dal CSCS allo scopo di far conoscere al grande pubblico l'importanza dei supercomputer ed il loro uso nelle diverse discipline scientifiche è stata dedicata alla Fisica delle Particelle. Il Professor Günther Dissertori dell'ETH Zurigo in una brillante presentazione ha mostrato "Perché senza Grid-Computing non si sarebbe trovato il bosone di Higgs al CERN".

24 Marzo 2013 - CSCS

Il Professor Dissertori, altoatesino, ha studiato Fisica all'Università di Innsbruck in Austria, ha poi continuato i suoi studi conseguendo il Dottorato di Ricerca in Fisica in collaborazione con il CERN. Dopo aver lavorato come membro dello staff scientifico al CERN, nel 2001 è giunto all'ETH Zurigo dove ha iniziato la sua carriera accademica come professore assistente e dal 2007 è professore ordinario di fisica delle particelle.

Slidecast