Come un supercomputer può aiutare a restituire armonia al cuore

Il CSCS ha ospitato lo scorso 7 giugno una conferenza pubblica tenuta dal Professor Auricchio in cui ha illustrato "Come un supercomputer può aiutare a restituire armonia al cuore". Questa conferenza conclude il primo ciclo di conferenze organizzato dal CSCS allo scopo di far conoscere al grande pubblico l'importanza dei supercomputer ed il loro uso nelle diverse discipline scientifiche.

10 Giugno 2013 - CSCS

Il Professor Angelo Auricchio (MD PhD FESC, Cardiocentro Ticino) ha illustrato "Come un supercomputer può aiutare a restituire armonia al cuore", uno studio fatto in collaborazione con il Professor Rolf Krause and il Dr. Mark Potse dell'Università della Svizzera Italiana.  Il professore ha cercato di spiegare come i supercomputer siano diventati dei "laboratori virtuali" per la medicina e come le simulazioni permettono di capire,  per esempio, gli effetti che determinate terapie possono avere su un cuore malato. Il professor Angelo Auricchio è responsabile del Laboratorio di elettrofisiologia al Cardiocentro Ticino ed è presidente della European Heart Rhythm Association.

Slidecast