Supercomputer, strumenti della scienza moderna

Il 25 gennaio il Dr. Diego Rossinelli ha intrattenuto il pubblico del CSCS parlando di "Supercomputer, strumenti della scienza moderna" durante una conferenza pubblica.

27 Gennaio 2013 - CSCS

La seconda conferenza organizzata dal CSCS con lo scopo di far conoscere al grande pubblico l'importanza dei supercomputer ed il loro uso nelle diverse discipline scientifiche, è stata tenuta il 25 gennaio scorso dal Dr. Diego Rossinelli che ha intrattenuto il pubblico parlando di  "Supercomputers, strumenti della scienza moderna". Diego Rossinelli, ticinese doc, ha studiato Informatica al Politecnico Federale di Zurigo (ETH Zurigo), continuando poi i suoi studi conseguendo il Dottorato di Ricerca con il Professor Petros Koumoutsakos nel laboratorio di Scienze Computazionali e Ingegneria (Computational Science and Engineering Lab, CSE Lab) dell'ETH Zurigo dove è tuttora ricercatore. Nel suo "excursus" sulla fluido dinamica computazionale, il suo campo di ricerca, Diego ne sottolinea l'importanza nello scenario scientifico e affascina il pubblico con alcune delle sue spettacolari visualizzazioni.

Slidecast